domenica 9 ottobre 2011

Nonostante il sole, nonostante il caldo


Autunno. Graffia nascosto. Nonostante il sole, nonostante il caldo. Fa finta di fare meno male, ma manda un vento scheletrico che invita le foglie a danzare, a cadere, a unirsi alla terra. E nasconde in sè quella nota di dolce che spiega il sorriso. Che infiamma l'anima, mentre silenziosa mette via, piegandoli ad uno a uno i vecchi panni sgualciti e usati dell'estate. Ad uno a uno, decidendo se è meglio conservarli per un'altra volta o se decisamente è necessario buttare. Osservando le pieghe di qualcosa, con un gesto deciso sapere che cosa non si vuole mettere più. L'autunno costringe con la sua delicatezza a quel riposo silente e costruttore, a quel rintanarsi dentro sè, a quel sonno che prepara e lavora per risplendere. Puro e unico il soffio vitale rende pace alla ribellione e adagio trova il suo sonno, la sua forma di decantazione. La malinconia della danza del rosso che scende spegnendosi cerca rifugio. Cosa succederà di fronte allo specchio di sè, nella tana? Il pettirosso guarda dal vetro e promette: non essere sola, mai.

ZUCCA E CIPOLLE AL VINO ROSSO




1\2 zucca
1 cipolla di Tropea
1 bicchiere di vino rosso
sale
olioextravergine d'oliva
pepe

Prendere una pentola antiaderente, rivestire con alluminio tutte le parti non in acciaio.
Affettare la cipolla, metterla con un cucchiaio di olio extravergine nella padella e rosolare al sole, girando di tanto in tanto, per 5 minuti o fino a quando inizia ad ammorbidirsi.
Pulire la zucca, eliminare la buccia e tagliare a dadini. Unire alla cipolla e insaporire per alcuni minuti, unire il vino e chiudere con un coperchio. Portare a cottura, fino a quando la zucca sarà morbida. Aggiustare di sale e pepe.

Ecco un piatto cotto sulla cucina solare. Posso solo dirvi che è buono. Dedico questa ricetta a impatto zero all'iniziativa di DoveConviene, che pianterà un albero anche per me, trasformando Galline2ndlife in un blog a impatto zero.


Infine vi consiglio di ripassare tutto l'abbecedario culinario della mitica trattoria: alla Q ci sta pure la gallina! Mentre chi vuole può pensare in R come Rifreddo!


32 commenti:

  1. Ma che bel blog che ho trovato!!!
    Complimenti per la cura e la qualità dei tuoi post.
    Da adesso sono una tua google followers.... Se ti va, passa a trovarmi, sei la benvenuta.
    www.lamagicazucca.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Mi piace il tuo essere poetica!
    Ma funziona veramente la cucina solare? In questi giorni piove, ma appena spunta un po' di sole siciliano (autunnale)provo!
    Evelin

    RispondiElimina
  3. tempo stupendo di pensieri e pensieri e riflessioni e magica luce che più non abbaglia , ma riscalda i punti più lontani del loro animo.sono sempre qui , più che altro--fiacca fiacca!!caty sullalbero

    RispondiElimina
  4. Ciaooooo!!!!
    Che bello poter di nuovo seguirti!
    E che magnifico post ho trovato.
    Anche tu " zucca time" eh?
    Un forte fortissimo abbraccio

    RispondiElimina
  5. L'autunno ci invita a rilassarci e a preparci al lungo inverno che forse riusciremo a scaldare con un piatto buono e gustoso come questo ma forse per riscaldare il cuore ci vuole ben altro vero tesoro???Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  6. Che belle parole...e che bella ricetta! Hai ragione ieri il vento ha graffiato di brutto mi ha screpolato tutta la pelle del viso nonostante il caldo e nonostante il sole... peró che bello!

    RispondiElimina
  7. Bellissime riflessioni!
    Adoro l'autunno.....e la natura che si veste di spendidi colori......!

    Grazie per la visita e le belle parole!
    Baci Elena
    p.s. si, le zucchette sono di panno lenci.

    RispondiElimina
  8. Lo da quanto tempo che non passavo di qui.. hai cambiato template? bellissimo! buonissima questa ricettina! un bacione.

    RispondiElimina
  9. E questo ultimo tepore ci illude che l'autunno tarderà ad arrivare. E allora aspettiamo ancora un po' per riporre l'estate nei cassetti. Ti abbraccio, Cat

    RispondiElimina
  10. Eh si... l'autunno è proprio arrivato.. e tu lo hai descritto degnamente!! ottima zucca e cipolle.. mi piace anche l'idea del vino rosso.. smackkkk

    RispondiElimina
  11. L'autunno riserva sorprese con i suoi colori variopinti...e rasserena.

    RispondiElimina
  12. ahaha che ridere! abbiamo pubblicato un post su questo caldo autunno entrambe!
    Saremo mica telepatiche? Misteroooo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  13. Voglio l'estateeeeeeeeeee
    Amo la zucca!

    RispondiElimina
  14. MagicaZucca benvenuta!

    Evelin io ho la parabola come cucina e si funziona benissimo! un bacione

    Caty ti abbraccio

    Luby...che bello ritrovarti :)

    Imma si hai ragione...

    innamoratiincucina....adoro il vento...quando graffia anche di più...grazie

    Elena grazie a te

    Micaela siiiii ormai da un po'...come stai? un bacione

    Cat io rimando sempre ...con questo sole è davvero un piacere...un abbraccio

    Claudia smacksssssssss

    Gianna io il sereno lo trovo quando l'autunno si spegne... un bacione

    Arancionissima...telepatia sorprendente e piacevole :)

    Gaia anche iooooooooooooooo: ribellione?

    RispondiElimina
  15. leggere i tuoi pensieri é calmante, é vero l'autunno arriva fancendo finata di fare meno male, sarà stato l'imponente caldo pero' ora a farcelo accettare facilmente, a me non dispiace ho voglia di riposarmi un po leggendo tanto!!!

    Il tuo piatto mi piace un sacco con le "mie" cipolle é un tocco di classe!

    baci

    RispondiElimina
  16. in qyuesta ricetta il vino rosso da corpo e struttura, io non mi sento ancora in autunno

    RispondiElimina
  17. Lo, mentre scrivevo dell'autunno giuro che pensavo a te ;-)
    Bella ricettina, grazie ;-)
    Un bacio, Lò

    RispondiElimina
  18. ciaoooooo ora però il freschino e l'autunno vero sono arrivati... splendida ingredienti autunnali con dei colori e dei sapori splendidi... un bacione cara!

    RispondiElimina
  19. non amo l'autunno, il freddo, il buio..per me è tempo di riflessioni profonde...ultimamente anche di dubbi, problemi, anche pesanti...
    Auguri alla dolce gnoma per domenica prossima ed anche a te Lo!!!!

    RispondiElimina
  20. Domenica qui c'era un ventaccio e iniziava a far freddo ed ero già lì che pensavo a cosa togliere fuori dall'armadio...Oggi a maniche corte si suda :-) Vabbè non ci sono più le mezze stagioni (ma forse qui in Sardegna non ci sono mai state!).

    Ciaoooo

    PS Grazie per la pubblicità!!!

    RispondiElimina
  21. Dolce pettirosso...certo che non sarai mai solo in quest'autunno che ha le note di una fine estate che pare non finire mai ( e io mi gongolo in questo tiepido che ancora mi avvolge...)
    Un abbraccio LO

    RispondiElimina
  22. E' strano io amo il caldo, e quando c'e il sole ho molte più energie ... Ma questo autunno che non arriva mi lascia la sensazione di mancanza ... Mi manca l'autunno!

    RispondiElimina
  23. mi piace l'idea dell'impatto zero! ^^

    RispondiElimina
  24. Sospiro....per me è una tortura leggere queste ricette meravigliose, soprattutto nelle mie condizioni...mi fanno venire certe voglie!!! Gnam gnam :)
    Un abbraccio cara Lo :)

    RispondiElimina
  25. ottima ricetta, complimenti, ciao SILVIA

    RispondiElimina
  26. Mi piace questa ricetta, proprio il mio stile :-).

    un bacione
    Alessandra

    RispondiElimina
  27. E che autunno sia! A me piace tantissimo questa stagione! Per non parlare della tua ricetta...

    RispondiElimina
  28. L autunno ci regala piatti e colori nuovi :-) il tuo e' semplicemente delizioso:-) baci

    RispondiElimina
  29. cara Patrizia...leggerò con una tazza di tea e pensando a te

    Gunther forse sta arrivando ora ...

    Giardigno g come grazie

    Lo un bacio a te

    Ely un bacione grande

    Simo sai che su questo siamo molto simili, ma dobbiamo fare pace con questo periodo dell'anno

    Aiuolik...ma sai che io inizio a pensare che non ci sono stagioni!!!

    Sara un abbraccio

    Twostella...si è tutto un po' irreale vero?

    Libera un abbraccio

    Cooksappe benvenuta e grazie

    Tzugumi...ma che bello il tuo stato :)

    Grazie Silvia

    Un bacio Alessandra

    Grazie Yari :)

    Ombretta benvenuta e grazie

    RispondiElimina
  30. ciaoo...bellissima ricetta..passa da me
    se ti fa piacere...bacii
    http://cucinadicottoespazzolato.blogspot.com/

    RispondiElimina