domenica 30 marzo 2008

Rucola....erba lussuriosa


Andiamo al super e troviamo tutto....sempre...non ci sono più differenze stagionali, ma abbiamo a disposizione sempre qualsiasi tipo di frutta e di verdura...è solo questione di soldi, se li hai e li vuoi spendere li puoi avere tutti. I bambini pensano che i pomodori ci sono sempre, anche peperoni e melanzane...loro tronfie e lucide di pesticidi e luce finta...risplendono nei banconi...spesso enormi...e i bambini non se lo immagino nemmeno che vengono dalle piante, che crescono da un seme, che esistono dei tempi e dei riti...Mangiare frutta che viene da lontano contribuisce all'inquinamento ambientale....percorrono chilometri e consumano carburante, per ottenerli e andare contro natura si usano tecnologie dannose...a me da fastidio semplicemente che sono contro natura. Non so mi fa paura andare contro la natura, io voglio trovare equilibrio e essere in armonia....partecipare alle forze della natura...per quanto umana, per quanto urbana ...per quanto sociale.
Con Miriam ogni venerdì mattina prendiamo una delle nostre macchinette, dividiamo trasporto, strada, carburante e un sacco di chiacchiere...prendiamo le nostre cassettine e i nostri sacchetti di tela e andiamo dai nostri contadini. Massimo e Luisa coltivano da sempre biologico e vendono i frutti dei loro prodotti. Quando la stagione non permette di avere abbastanza dalla terra varesina fanno arrivare i prodotti da altri coltivatori diretti che usano il metodo biologico....ma sempre si può trovare quello coltivato localmente e così quando si può prendiamo anche a km 0.
Nel nostro chiocciare del più del meno abbiamo deciso di proporre una specie di rubrica...in cui proponiamo i prodotti tipici della stagione...raccontandone caratteristiche e proprietà e proponendo qualche preparazione...sperando di ricevere consigli preziosi anche da chi legge! Iniziamo con la rucola.


La Rucola è un'erba usata fin dai tempi antichi per le sue qualità curative e considerata dai romani un'erba afrodisiaca e lussuriosa, per questo usato nella preparazione dei filtri d'amore. In realtà è un'importante fonte di vitamina C e betacarotene, utile per contrastare le malattie da raffreddamento e le influenze. Contiene anche calcio, potassio, ferro, sodio, magnesio e fosforo: è un valido integratore in caso di astenia e stanchezza. Stimola la digestione e la funzione intestinale (informazioni tratte da Cucina Naturale - marzo 2008)


PESTO DI RUCOLA

un mazzetto di rucola
50 gr di pinoli
2 spicchi di aglio
1 bicchiere di olio extravergine di oliva
100gr tra parmigiano e pecorino grattuggiati
un pizzico di sale

Tritare con il mixer i pinoli, aggiungere la rucola, il formaggio, il sale e l'aglio e tritare il tutto, aggiungendo all'ultimo l'olio facendolo amalgamare. Il tutto va fatto nel modo più veloce possibile per evitare che le lame surriscaldino il composto. Versare la crema in un vaso di vetro sterilizzato e coprire con un strato di olio, conservare in frigo.
Il pesto di rucola può essere usato per condire la pasta, spalmato sulle fette di pane e per insaporire verdure o riso. Io l'ho usato per condire dei fagioli in insalata

34 commenti:

  1. si si!!!! il pesto di rucola è ottimo!!!!

    per condire la pasta, poi..... è il massimo!!!!!

    f.to: "d. la cavia"

    RispondiElimina
  2. e confermo che è molto buono anche sul pane!!!!!

    d.

    RispondiElimina
  3. mmmm...interessante anche per le sue proprietà (eh si..i romani hanno sempre ragione....)

    brava Lo!!!! vedo che ne hai fatto una bella scorta......

    RispondiElimina
  4. ahaah il mio caro amico Dario che mi scrive a puntate....siiiiiiiiiiiii sulla pasta è fantastica...è secondo me l'abbinamento migliore, ma anche sul pane è fantastica .......si ho fatto la scorta...visto le qualità decantate dei romani...ma anche tu non hai aspettato un secondo....è primavera!!!! ;)

    RispondiElimina
  5. Vicino casa mia che abito un po in campagna a 20 km. da Parigi, c'é un grandissimo campo dove si puo andare a raccogliere le verdure da se, paghi quasi uguale del supermercato, ma trovi solo cio che é nel loro periodo naturale. Il problema é che il tempo molte volte non e lo consente, perché piove spesso, ma quando cominciano i pomodori,l'insalta,le melanzane,i fagiolini,le zucchine, le fragole, tra poco, e sopratutto le mele ad ottobre, ci armiamo di carrelli e cesti e andiamo a fare la "cougliette" ed é molto simpatico anche per i bimbi imparano a riconoscere i prodotti direttamente sulla loro pianta e al loro giusto momento di maturazione. E' un vero divertimento.Bello il tuo post.
    adoro la rucola qui costa a 7 € al Kilo, anche a 10, certe volte.:-)))

    RispondiElimina
  6. Filtri d'amore??? Domani compro la rucolaaaa!!!!

    RispondiElimina
  7. Cara Lo, sai che io la rucola non riesco proprio a digerirla???
    Però la tua rubrichina è proprio bella...continua così...
    ciauuuuuuuu
    Simo

    RispondiElimina
  8. Bello il tuo blog!! E poi abbiamo una certa passione per la rucola, anche noi facciamo spesso il pesto così!
    Grazie per la visita, torna presto!!
    Noi lo faremo!

    RispondiElimina
  9. ma dove le scovate? (e qui un complimento anche alla Miriam che non conosco virtualmente ma mi fido della tua presentazione) grande Lo mi piace l'idea da morire!!!! e questo pesto di rucola deve essere prelibato!
    ciao gallinella!!!
    baci

    RispondiElimina
  10. ciao Mariluna, sai che il racconto della Cougliette mi ha incantato...deve essere una bella esperienza arrivare in questo campo e poter raccogliere...inventarsi contadini per un attimo! Buona settimana

    uhhhhhh Cannelle poi fammi sapere ;) Ahhhahhaha

    Grazie Simo smuacks!

    Benvenuti Fico ed Uva...sono felice di trovarvi qui....e verrò spesso da voi! Grazie!

    Elyyyyyyyyyy provalo il pesto di rucola...è delicato davvero!!! Miriam è la mia musa per questi argomenti...i complimenti se li merita davvero! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. è ottimo il pesto di rucola...io lo uso per condire le tagliatelle...mi hai dato un ottima idea:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  12. Mi è piaciuto molto il tuo introduttivo...le persone spesso neanche ci pensano a ciò che invece la maggior parte di noi utilizza come criterio di acquisto...e per una volta non è pubblicità o marca...:) e poi che dire...io adoro la rucola...l'ho seminata da poco ma non sò se ce la farà nel mio vasetto fuori sul mio balcone ma io confido...e chi lo sà che magari potrò seguire la tua ricetta con la mia rucolina da balcone :))...

    ...che dire di Mariluna...che bello...magari si potesse fare anche qui...poter sperimentare la raccolta (io al max raccoglievo i pomodoti nell'orto di mio nonno, o i fiori di zucca!!!)...l'ho provato la scorsa estate dai genitori del mio rgazzo che hano un bellissimo orto e devo dire che acquistare e raccogliere sono 2 cose assolutamente con una valneza diversa...
    a presto Lo! un bacione,:)

    RispondiElimina
  13. io lo congelo senza il formaggio e il risultato è sempre perfetto ;) Lo ho cercato di darti una spiegazione per i carciofi spero di essere stata chiara :D

    RispondiElimina
  14. Gallina delle mie brame, chi fa il più bel pesto del reame???
    Sono ammaliata dalla prima foto...
    Buono il pesto di rucola! Lo faccio anch'io, ma senza aglio e con gli anacardi! Slurp!Buona settimana, cara!

    RispondiElimina
  15. Io adoro la rucola, non sapevo che avesse tutte queste proprietà!!
    Bella la ricetta del pesto!!!

    RispondiElimina
  16. ciao Annamaria...grazie a te per la visita!!! :)

    ciao Kia che piacere trovarti qui...grazie per le tue parole...io ci credo e provo ad applicarle....la tua rucola sul balcone sarà un successone...buona nell'insalata, nella piadina,sulla pizza...trovo anche io meravigliosa la cougliette di Mariluna...ne parlavo oggi con Miriam...pensavamo a quanto era bello...ma mi sembra di ricordare che forse in provincia di Milano qualcosa di simile c'era....è un ricordo vago...cercherò altre informazioni!! p.s. io ho un buffissimo orto-bonsai ;)...cioè di 2mt per 2mt

    Ciao Tati!!! Sai che il prossimo giro di rucola...lo congelo anche io...quindi in freezer niente formaggio! Sarà fatto!!! Corro a vedere i carciofiiiiiiii..........

    ciao Spiluuuuuuuuuuuuu bentornata!!! Come è andato il weekend?? ...ti ringrazio moltissimo per i complimenti per la foto....una fatica...a rubarla in rete ;) baciozzoloooooooo

    Dolceviola benvenuta e grazie per i complimenti!!! ...e tanta buona rucola anche a te!

    Vi abbraccio tutti tantissimo!!!!

    RispondiElimina
  17. Brava Lo, mi piacciono questi articoli che vanno nello specifico!
    Fe

    RispondiElimina
  18. grazie Fe e benvenuta!!! un bacione!!! tutto bene????

    RispondiElimina
  19. Brava, Lo, sempre attenta e consapevole. Anche io cerco di evitare quello che non è di stagione e soprattutto estero...ho trovato ora una catena di bio locale che ti porta direttamente a casa la cassettina, la sta provando una mia amica molto puntigliosa su questo, se mi dice che vale mi aggregherò anch'io.
    Riguardo alla rucola...sono fortunata: produzione locale spontanea in giardino!...peccato che a noi non piaccia molto...

    RispondiElimina
  20. ciao Cindy!!! La cassettina a domicilio è un'alternativa utile e interessante...anche io avevo cercato informazioni per le consegne a domicilio...ma fortunatamente i miei contadini sono vicini e molto molto affidabili e seri...e ci voglio bene assai! ;)

    RispondiElimina
  21. ciaoo, sapete che ieri ho comperato la rivista "cucina italiana" di aprile è c'è una azienza di bolzano se non sbaglio che fà questo servizio, non ho ancora guardato perchè stavo lengiucchiando a letto ieri sera a mezzanotte, ma se intressa poi vi mando il link, non si sa mai :-)))
    baci e buona giornata

    RispondiElimina
  22. secondo me il link può interessare....tu manda...non si sa mai che a qualcuno serve!!!SMUACKS

    RispondiElimina
  23. Buoooooonissimo!
    La mia personale variante sono un goccio di succo di limone e anche qualche gheriglio di noce.
    Un baciottone!!!!

    RispondiElimina
  24. Che buana la rucola, così non l'avevo mai mangiata. La proverò di sicuro.
    Che bello il tuo discorso introduttivo, anch'io adoro comprare la frutta e la verdura di stagione. Che tristezza mi fa quella di serra tutta uguale, senza ammaccature, sembra di cera e non ha un vero sapore.
    W il fresco nostrano :)

    RispondiElimina
  25. ciao Laura!!!! le tue varianti mi stuzzicano!!! da provare!

    Benvenuta anche a te Camalyca...sono molto d'accordo con te...rispettare la stagionalità fa parte di un ritmo arcaico...che le verdure pompate non conoscono ...tronfie nel banco frigo...marciscono in pochissimo tempo! ...e quindi anche io dico W le verdure nostrane!!! :)

    RispondiElimina
  26. ma che bello questo post!! anche io voglio andare con la natura e non contro!!! cerco almeno. :-) ciao e buon we!!!!

    RispondiElimina
  27. buon week end anche a te...dai che più siamo ad amarlo più stiamo bene...;)

    RispondiElimina
  28. Ciao Lo ,
    io la rucola me la coltivo in vaso,e ogni anno rinasce spontaneamente, so che questo non è lo spazio giusto ma lasciami dire,(anche perchè non c'era lo spazio per commentare) ho letto Buffo mi hai emozionata e non poco,mi hai toccato il cuore,ti mando un forte abbraccio,ciao Teresa

    RispondiElimina
  29. Lo,scusa volevo anche chiederti, dove vivi? hai parlato di terra varesina,chissà forse abitiamo vicino.ciao Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Teresa per le tue parole. Mi spiace tu non sia riuscita a commentare a Buffo e non so nemmeno perchè non funzioni. Anche io pianto la rucola nel mio vasone...e me la gusto volentieri. Abito nel tradatese e tu?
      Ci sentiamo fra un po'....io parto :)

      Elimina
  30. Ciao Lo,. ci sentiamo quando torni e ti auguro buone vacanze!!! Io abito nel Saronnese.Ciao divertiti ,Teresa

    RispondiElimina
  31. Lo ciao,mi piacerebbe sapere dove si trovano i tuoi contadini che coltivano biologico,sempre che tu possa dirmelo.Ciao Teresa

    RispondiElimina